Afghanistan, Vincenzo Galizia: “Ancora sangue italiano nella infinita guerra Usa. Quando tornerà il nostro contingente?”

Roma – E’ morto uno dei quattro soldati italiani rimasti feriti in un attacco kamikaze vicino a Kabul, in Afghanistan, il maresciallo capo Daniele Paladini. In merito è intervenuto il Presidente nazionale di ‘Fronte Verde’ Vincenzo Galizia che ha dichiarato: “Quante volte ancora dobbiamo piangere la morte dei nostri soldati per le guerre americane? Non comprendiamo per quale motivo il nostro esercito rimane ancora in Afghanistan, impegnato in una guerra voluta dagli americani e che sembra infinita. Esprimiamo il nostro cordoglio alla famiglia del maresciallo Paladini, ennesima vittima di una missione che non sembra di pace ma di guerra.”

Print Friendly, PDF & Email
Seguici