Caccia Selvaggia, ‘Fronte Verde’: “vince la natura, la Camera stralcia le modifiche della legge 157/92”

Roma – «Alla Camera dei Deputati ha vinto la natura e il buon senso» – dichiara Vincenzo Galizia Presidente nazionale del ‘Fronte Verde-Ecologisti Indipendenti’ – «La decisione di stralciare l’articolo 16 della legge Comunitaria da parte del Parlamento, in materia di attività venatoria e l’accettazione della direttiva Uccelli, rappresenta una ulteriore ed ampia bocciatura verso l’ennesimo attacco contro la natura da parte di alcuni deputati del Governo, favorevoli ad una caccia selvaggia. Il no della Camera, dopo le scelte dei giorni precedenti delle Commissioni Agricoltura e Politiche dell’Unione europea di sopprimere l’emendamento “caccia senza limiti”, che avrebbe permesso l’allungamento della stagione di caccia ai mesi di febbraio ed agosto, permetterà la tutela degli uccelli selvatici nei loro periodi dell’anno più delicati, come appunto la riproduzione in estate e la migrazione nel mese di febbraio e in primavera».

Print Friendly, PDF & Email
Seguici