Elezioni Europee 2019, il Fronte Verde deposita il proprio simbolo

Roma – Quest’oggi una delegazione del Fronte Verde, guidata dal Presidente nazionale Vincenzo Galizia e composta dal Vicepresidente nazionale Massimo Rampin e dal Responsabile nazionale ‘Stampa e Propaganda’ Carlo Pompei, ha depositato al Viminale il simbolo del Fronte Verde per le elezioni europee di maggio.
Galizia ha dichiarato alla stampa presente: “Abbiamo voluto oggi fare un atto di presenza, ma a causa della legge che obbliga a raccogliere centinaia di migliaia di firme non sarà possibile per i nostri militanti, elettori e simpatizzanti votare il nostro logo sulle schede elettorali” e continua: “in questi giorni ho ricevuto offerte di ospitalità da diversi partiti per inserire i nostri candidati nelle loro liste. Nei prossimi giorni decideremo come comportarci in merito” ha concluso il Presidente nazionale.

Print Friendly, PDF & Email
Seguici