Ex ILVA, Alfonso Alfano: “Lo Stato si assuma le sue responsabilità”

Taranto – Sul caso Ilva è intervenuto Alfonso Alfano Coordinatore regionale Puglia del movimento ‘Fronte Verde-Ecologisti Indipendenti e Presidente del Comitato ‘Ambiente e Salute per Taranto’ che ha dichiarato: “Chiusura immediata area a caldo, riconversione dei luoghi e utilizzo personale, senza nessuna riduzione o licenziamenti nelle opere di bonifiche. Lo Stato che ha messo questo stabilimento di morte a Taranto, adesso si assuma le sue responsabilità hanno un obbligo ed un dovere verso i lavoratori e i cittadini, doprattutto verso i morti innocenti di patologie tumorali e degenerative del quartiere Tamburi in particolare e di Taranto tutta” conclude la propria nota Alfano.

Print Friendly, PDF & Email