Grosseto, ‘Fronte Verde’ sostiene lo sciopero studentesco

Grosseto – Il ‘Fronte Verde’ Grosseto plaude all’iniziativa del movimento giovanile ‘Fridays for future’ del quarto sciopero studentesco, fissato per il giorno 29 novembre contro i cambiamenti climatici. In merito è intervenuto il segretario federale grossetano Giovanni Di Meo che ha dichiarato: “I cambiamenti climatici sono un fatto scientificamente dimostrato e molto pericolosi soprattutto per la vita umana. Ben vengano queste iniziative. A nostro avviso gli eventi meteorologici di questi giorni a Grosseto non sono necessariamente causati dalla crisi climatica, ma è altrettanto vero che il surriscaldamento globale esiste e che la percentuale di umidità dell’aria a Grosseto è arrivata in questi giorni anche al 97%.Un record. Quindi giusto reagire e sensibilizzare le persone a modificare le proprie abitudini, soprattutto in fatto di mobilità, ma anche per quanto riguarda la raccolta differenziata. Anche la gestione dei rifiuti, nonostante gli sforzi dell’amministrazione, rischia di essere difficile se i cittadini non contribuiscono nella maniera corretta a fare la raccolta. Importante sarebbe anche un ritorno ai valori veri dello stare insieme e del vivere civile, contrastando un consumismo sfrenato, soprattutto per ciò che riguarda l’usa e getta” conclude Di Meo.

Print Friendly, PDF & Email