Dl clima, Vincenzo Galizia: “Decreto inutile, altro che Green New Deal”

Roma – L’aula del Senato ha approvato il decreto clima con 136 voti favorevoli, 93 contrari e due astensioni. È il primo via libera al provvedimento, che ora passerà alla Camera, in merito è intervenuto Vincenzo Galizia Presidente nazionale del movimento ecologista indipendente ‘Fronte Verde’ che ha dichiarato: “non capiamo i toni trionfalistici del Ministro Costa e del Governo sulla misura approvata oggi in Senato. Una misura che non risolve praticamente nulla e che anzi nel Piano energia e clima si pone in controtendenza rispetto all’Accordo di Parigi e non rispetta neanche i target europei del 2030 per la riduzione delle emissioni di gas serra e sulle energie rinnovabili” Galizia continua il suo intervento “Altro che inizio del ‘Green New Deal’ di cui il Governo straparla. Unico punto favorevole riguardanti i tagli ai sussidi ai fossili è stato rinvianto alla Legge di Bilancio, con risorse non altezza e totalmente inadeguate. Invece di prendere ad esempio quanto fatto dalla Germania che ha investito nell’economia verde e nella tutela dell’ambiente ben 100 miliardi di euro in 10 anni, in Italia invece il Governo esulta per il nulla, come hanno già fatto sull’ex Ilva e sulla eliminazione della povertà” conclude il leader degli ecologisti.

Print Friendly, PDF & Email