Morto lo scrittore Luis Sepúlveda. Vincenzo Galizia: “addio ad un grande ecologista”

Oviedo – È morto a 70 anni per coronavirus il famoso scrittore cileno Luis Sepulveda. Era stato ricoverato il 29 febbraio nel reparto malattie infettive dell’Ospedale dell’Università centrale delle Asturie (Huca) a Oviedo, a causa di una polmonite associata al nuovo coronavirus. Ad informare del decesso del celebre scrittore, sceneggiatore e regista è stato un portavoce della famiglia. Il Presidente nazionale Vincenzo Galizia lo ricorda cosí “muore un combattente della libertà ed un grande ecologista da sempre innamorato del nostro Paese. Lo ricordo con una sua frase, i coloni rovinano la foresta costruendo il capolavoro dell’uomo civilizzato: il deserto. Addio Luis”.

Print Friendly, PDF & Email
(Visited 175 times, 1 visits today)