V. GALIZIA: "CETA UN REGALO ALLE LOBBY"

Roma 29.06.2017 - «Per le grandi lobby industriali che operano nel settore agroalimentare il CETA è una manna dal cielo dato che favorisce la delocalizzazione e penalizza il Made in Italy» dichiara Vincenzo Galizia presidente nazionale del Fronte Verde in merito al CETA (Comprehensive Economic and Trade Agreement, letteralmente "Accordo economico e commerciale globale") trattato di libero scambio tra Canada e Unione Europea, che dovrebbe entrare in vigore dal 21 settembre 2017.«Noi del Fronte Verde siamo totalmente contrari a questo trattato che avrà riflessi pesantissimi e gravissimi a danno del consumatore, con mancanza di corretta informazione, di pericolo sanitario e di danno ambientale».


L. ELETTORALE, VINCENZO GALIZIA:
 "DOVE STA LA DEMOCRAZIA?"

Roma 31.05.2017 - «Legge elettorale, con sbarramento al 5% dove sta la democrazia?» scrive su Twitter Vincenzo Galizia presidente nazionale del Fronte Verde in merito alla legge elettorale al vaglio del Parlamento. 


LEGGE ELETTORALE, VINCENZO GALIZIA:
"NOI SIAMO PER IL PROPORZIONALE PURO"


Roma 21.05.2017 - «Siamo favorevoli ad un sistema elettorale di tipo proporzionale» dichiara Vincenzo Galizia presidente nazionale del Fronte Verde in merito alla legge elettorale al vaglio del Parlamento. «Noi siamo a favore di un proporzionale puro senza sbarramenti, questo è l'unico metodo elettorale veramente rappresentativo e democratico. Per garantire la governabilità basta dare un premio di maggioranza per il primo partito» conclude il leader degli ecologisti indipendenti.




Prima Pagina
Chi Siamo
Cronistoria
Presidente
Territorio
Elezioni
Adesioni



Site Map