Grosseto, ‘Fronte Verde’ sostiene lo sciopero studentesco

Grosseto – Il ‘Fronte Verde’ Grosseto plaude all’iniziativa del movimento giovanile ‘Fridays for future’ del quarto sciopero studentesco, fissato per il giorno 29 novembre contro i cambiamenti climatici. In merito è intervenuto il segretario federale grossetano Giovanni Di Meo che ha dichiarato: “I cambiamenti climatici sono un fatto scientificamente dimostrato e molto pericolosi soprattutto per

Read More

Venezia, Vincenzo Galizia: “Dobbiamo salvaguardare e difendere la Serenissima”

Venezia – Sulle mareggiate che hanno allagato Venezia è intervenuto Vincenzo Galizia Presidente nazionale del movimento ecologista indipendente ‘Fronte Verde’ che ha dichiarato: “Dobbiamo salvaguardare in tutti i modi possibili Venezia patrimonio dell’umanità e i suoi abitanti. Bisogna agire subito, troppi anni e soldi si sono già persi senza combinare nulla. Lo spettro dell’inutile Mose

Read More

Ex ILVA, Alfonso Alfano: “Lo Stato si assuma le sue responsabilità”

Taranto – Sul caso Ilva è intervenuto Alfonso Alfano Coordinatore regionale Puglia del movimento ‘Fronte Verde-Ecologisti Indipendenti e Presidente del Comitato ‘Ambiente e Salute per Taranto’ che ha dichiarato: “Chiusura immediata area a caldo, riconversione dei luoghi e utilizzo personale, senza nessuna riduzione o licenziamenti nelle opere di bonifiche. Lo Stato che ha messo questo

Read More

Grosseto, Fronte Verde: “Bene la ciclabile per Alberese”

Grosseto – “Abbiamo visto con piacere che le ciclabile per Marina di Alberese è stata completata. Queste sono le opere che servono alla città di Grosseto” dichiara Giovanni Di Meo segretario federale di Grosseto del movimento ‘Fronte Verde-Ecologisti Indipendenti’ che continua “Il turismo è la più grande fonte di ricchezza di un territorio bellissimo come

Read More

Tassa sulla plastica, Fronte Verde replica a Gentili

Grosseto – Di recente è apparso su facebook un video nel quale il presidente della ‘Legambiente’ Francesco Gentili difendeva a spada tratta la recente tassazione sulla plastica. Noi di ‘Fronte Verde’ ci sentiamo di replicare. “Le tasse non sono mai la soluzione, soprattutto in un paese come l’Italia, dove la tassazione è a livelli insostenibili

Read More

Cosenza, Fronte Verde: “Preoccupati per i cambiamenti climatici”

Cosenza – “Il Fronte Verde Cosenza esprime la propria preoccupazione riguardo ai cambiamenti climatici, chiediamo alla politica cosentina e ai privati cittadini di fare scelte virtuose in direzione della green economy” dichiara Antonio Maiuro, segretario provinciale cosentino del ‘Fronte Verde’ che continua “ritengo che Cosenza e la Calabria possano essere un laboratorio dove incentivare il

Read More

Grosseto, Fronte Verde: “Preoccupazione per i rifiuti abbandonati”

Grosseto – La Federazione di Grosseto del ‘Fronte Verde-Ecologisti Indipendenti’ esprime forte preoccupazione per i recenti abbandoni di rifiuti in città. “È un segnale forte di come l’ economia consumistica produca tante cose che nel medio lungo periodo non servono più. Questo sistema deve finire, perciò facciamo appello soprattutto ai cittadini affinché siano più oculati

Read More

Grosseto, Giovanni Di Meo: “Contrari all’inceneritore di Scarlino”

Grosseto – Il ‘Fronte Verde’ della provincia di Grosseto, dopo aver letto la prima pagina della cronaca locale, riguardante la riapertura dell’inceneritore di Scarlino, prende posizione contro tale eventualità. “Non vogliono capire che con l’inceneritore si va a danneggiare ulteriormente la qualità dell’aria che respiriamo. Evidentemente al presidente Rossi sfuggono le più elementari basi della

Read More

Giovanni Di Meo: “L’emergenza climatica sia la priorità”

Grosseto – “Il Fronte Verde Grosseto esprime la propria preoccupazione relativamente ai cambiamenti climatici e chiede alla politica, ma anche ai privati, di fare scelte virtuose in direzione della Green economy.” dichiara Giovanni Di Meo, segretario provinciale del Fronte Verde che continua “ritengo che la Maremma possa essere un laboratorio dove incentivare il turismo grazie

Read More

error

Condividi e visita

Facebook
Facebook
LinkedIn